Dalla lettera alla chat: come sono cambiati i modi di scrittura?

In questa sezione di NuoviConTesti FORUM puoi inserire una domanda sulla tua scrittura, oppure sulla scrittura in generale. Ti risponderò direttamente qui nel forum. Scrivi per lavoro o sei amante delle parole scritte? Partecipa anche tu alla discussione con il tuo contributo.
Federica Segalini
Amministratore
Messaggi: 18
Iscritto il: 06/03/2020, 17:11
Contatta:

Dalla lettera alla chat: come sono cambiati i modi di scrittura?

Messaggio da Federica Segalini »

Grazie a Gianmarco Galieti per aver posto questa bella domanda.

Gianmarco è un partecipante attivo del progetto-gruppo 1 Testo al Giorno su Telegram.

La lettera tradizionale su carta e la chat di oggi sembrano appartenere a due mondi del tutto diversi: una dimensione lenta e una dimensione istantanea.

Questa percezione in parte corrisponde al vero, perché da un’app di messaggistica ci aspettiamo il più delle volte una risposta immediata, mentre allo scambio epistolare su carta associamo altri tempi, significati e funzioni.

Mi sento di invitare a considerare i due strumenti nelle loro differenze, ma anche nei possibili punti di incontro: perché non riportare nella chat l’attenzione per il destinatario nel suo essere unico e speciale, come accade nelle lettere di carta personali, antiche e contemporanee?

A volte ci sfugge che le parole scritte possono essere molto incisive sia lette sulla carta, sia lette sullo schermo: ogni parola scritta ha delle conseguenze, alcune delle quali non controllabili, quindi perché non porre la stessa cura in tutti gli spazi in cui scriviamo, online e offline?

D’altra parte, la chat funziona al meglio quando scriviamo messaggi chiari, diretti, semplici: sono valori che farebbero molto bene anche alle (poche) lettere su carta usate ai nostri giorni.